Posts Tagged ‘Registro’

Dodici parole

dicembre 6, 2007

Torno in Italia dopo 3 giorni fuori. E faccio fatica a orientarmi nel cortile claustrofobico che chiamano Italia. A Roma hanno ddisinnescato la richiesta del registro per le unioni civili. Giuliano Ferrara è troppo entusiasta dei Cus perché possa esserlo anch’io. Ma mentre il taxi mi riporta verso casa, e in una sera di tramontana e buio, passa sotto la casa che fu della mia fidanzata M., mi tormenta come un tafano nella testa la sua frase: “Il tuo sesso diviso fra ansie di prestazione e fantasmi di procreazione”. E uno passa la sera a rimacinare dodici parole dette 32 anni fa da una femminista di origine ebrea che studiava da psicanalista e la sera leggeva il Talmud. Poi dice che uno diventa frocio.

   
 
 
Annunci

Roma senza registro?

dicembre 3, 2007

Martedì 4 dicembre sera in Campidoglio i radicali chiamano ad una fiaccolata per appoggiare la proposta, sostenuta da migliaia di firme di cittadini, per il registro delle Unioni civili a Roma.

Qui la conferenza stampa, la convocazione e un indice delle notizie sulle pressioni di questi giorni, anche internazionali, perché non si arrivi nemmeno alla discussione del provvedimento

Non s’ha da fare

novembre 28, 2007

Oggi il Consiglio Comunale di Roma dovrebbe discutere l’istituzione del registro delle unioni civili. L’Avvenire (in linea dalle 12) fa sentire l’odore di possibili fulmini cattolici sul padrone di casa, che è anche segretario del partito democratico. Con una prosa sadico-persecutoria che meriterebbe la lettura collettiva dell’articolo nei gruppi di gay cattolici che cercano un rapporto con la chiesa.