Non s’ha da fare

novembre 28, 2007

Oggi il Consiglio Comunale di Roma dovrebbe discutere l’istituzione del registro delle unioni civili. L’Avvenire (in linea dalle 12) fa sentire l’odore di possibili fulmini cattolici sul padrone di casa, che è anche segretario del partito democratico. Con una prosa sadico-persecutoria che meriterebbe la lettura collettiva dell’articolo nei gruppi di gay cattolici che cercano un rapporto con la chiesa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: