A’ mamma…

novembre 1, 2007

E finalmente qualcuno che riesce, partendo da se stesso, a fare una critica della dipendenza maschile/meridionale, nelle accezioni sia gay che etero. E riesce a identificare il Nemico che c’è sotto. Parlo di Totentanz… 

p.s.

obietterei sull’accento di “a’ mamma”, io sapevo che si dicesse “a’ mammà”

Annunci

4 Risposte to “A’ mamma…”

  1. Gatto Nero Says:

    Io direi che l’errore sta prima di “mamma” – che è corretto. L’apostrofo precede, non segue: “‘a”, non “a’”…

  2. Gatto Nero Says:

    Ah no, leggo l’articolo: l’apostrofo proprio non ci va: è dativo, è un “dillo a mamma”…

  3. trimanda Says:

    Assolutamento no.
    Trattasi di vocativo. Il dativo in italiano non esiste, gattaccio

  4. totentanz Says:

    Più che di casi parlerei di complementi. Sarebbe un complemento di termine.
    Le mamme napoletane dei Quartieri Spagnoli dicono “a mammà”, le mamme napoletane chic del Vomero italianizzano.
    Grazie per il link. Anni fa scrissi un post molto più articolato sulla mostruosità del mammismo meridionale, non credo che l’archivio di allora sia ancora disponibile, ora vado a scartabellare un po’.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: