Ospedale per eterosani

ottobre 26, 2007

Non hanno mollato la presa. La Cei distribuisce la lettera di un parroco contro Halloween, festa accusata di “pedofilia virtuale”. E questa viene dopo la condanna di Harry Potter. Pretendono il monopolio anche del magico, e non potendone più bruciare i praticanti, scagliano anatemi.

Ma il meglio lo dà sempre Milano, anzi in questo caso la Lombardia. Assistenza sanitaria sì, ma solo per chi conduce una “vita sessuale sana”. Ma qualcuno dei nostri movimenti ufficiali quando comincerà a prendere carta bollata, magari diretta anche a Bruxelles, per rompere quest’offensiva senza respiro?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: