Dopo è peggio

ottobre 10, 2007

E quando hai 81 anni….

Vecchi in difficoltà costretti ad avere a che fare col pregiudizio, e a negare la propria identità quando tutto sta per finire. La comunità ora si organizza, ma organizzare significa riscoprire il ghetto. E come forma di autodifesa aumentano le unioni civili,. Una bella inchiesta del New York Times sulle difficoltà dei gay anziani

Almeno la comunità gay laggiù comincia a fare i conti con ciò che c’è oltre il mito giovanilista. Qui, pare che di vf ci sia solo io

Annunci

10 Risposte to “Dopo è peggio”

  1. Andrew Says:

    Gli stereotipi sono muri difficilmente abbattibili. Però tu sei qui, ti *conosciamo* in molti e magari hai acceso una lampadina in tanti che avevano in mente solo lo stereotipo del frocio giovane o che avevano paura di invecchiare…

  2. tato Says:

    sempre detto io, i gay non invecchiano, solo che diventano, appunto, vecchi froci o patetici individui che lottano, vanamente e in modo ridicolo, contro il tempo

  3. Anellidifumo Says:

    Verrebbe da ricordare quella famosa barzelletta…

    Basso napoletano; un figlio alla fine raccoglie le forze e dice al padre: “Papà, so’ gay”

    Il padre guarda il figlio come se non lo avesse mai visto prima. Gli chiede: “Tieni la villa a Montecarlo?”
    Figlio: “no…”
    Padre: “Tieni la Ferrari?”
    Figlio: “no…”
    Padre: “Ahhhh e allora non sì gay, sì RICCHIONE!”

  4. rabaschier Says:

    non solo i vrcchi gay sono patetici, anche i vecchi soli…abbandonati.

  5. Come te nessuno mai Says:

    Io ho 23enne, ho visto una foto dell’inchiesta del NYTimes e mi sono commosso. Ho subito inviato MMS al ragazzo che amo. Facile da dirsi, lo so, ma non mi aggredite. Io sono pronto a vivere la mia vecchiaia se posso immaginarla insieme ad una persona che mi ami e che io possa amare e difendere dal mondo. Chissà..

  6. Trimanda Says:

    Perché mai dovremmo aggredirti?

  7. Maxx Says:

    Ma no che non ci sei solo tu c’è Zeffirelli e Valentino e Giorgio Armani e per stare meno sul frivolo Gianni Vattimo e Omar Calabrese, chissà perchè sul fronte cultural-sociale me ne viene in mente meno…


  8. Anche a me quella foto ha riempito di tenerezza, ho pensato a tutte le coppie di anziani che conosco che si prendono cura l’uno dell’altro, ho pensato ai miei nonni…

    Un’altra faccenda in cui gli omosessuali sono “rivoluzionari” proclamando la loro quotidiana banalità.

    Ce la possiamo fare. Almeno, spero.


  9. […] bel blog Vecchifroci è stata pubblicata la segnalazione di un servizio di Jane Gross apparso sul New York Times dal […]

  10. stefano Says:

    Grazie per avermi fatto leggere l’articolo del NYT. Partendo da qui ho cercato di dare un minuscolo contributo di riflessione sul problema dell’ “invisibilità” dei “vecchifroci”.
    Ciao!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: