Non so

settembre 4, 2007

Dall‘intervista di Stefano Campagna, conduttore TG1 a Telegiornaliste. Ci arrivo un po’ tardi, l’hanno segnalata in tanti, ma non mi pare che proponga una “via italiana” al don’t ask don’t tell, che non critico e non lodo. Perché è la stessa che seguo io, e troppo spesso mi dico che è troppo poco. Forse nella mia versione, quella di Campagna mi pare migliore.

«Io vivo la mia vita con la quotidianità di chiunque altro. Mi limito a non
filtrare le parole. Non mi vergogno ad usare il maschile. Io non sono
“dichiarato”, sono una persona che lavora e che non ha nulla da nascondere.
Quella che i benpensanti chiamano ostentazione per me è vita. Mi stupisce
che la cosa stupisca. E spero che smetta di stupire. È stata una grande
conquista per me poter approdare alla conduzione del Tg1 e voglio sperare
che con questo si possa lanciare un messaggio forte a tutti gli omosessuali
che vivono la loro condizione quasi con vergogna, nascondendosi».

Annunci

Una Risposta to “Non so”


  1. vedo che la mia intervista ha ftto molto scalpore…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: