I fatti separati dalle opinioni

agosto 6, 2007

I vecchi amici hanno accettato tutto. Ma non vogliono parlare di nulla. Tutto è stato, tutto è non discutibile, ma non è più il tempo né dell’intolleranza né dell’accettazione. Tutto “è”, a 50 e più anni.

(Per cui, se ti vedono col tuo attuale compagno, lo trattano come un tuo amico, rinviando semmai a dopo i loro commenti. Non potevamo aspirare a molto più di questo, se non a una borghesissima separazione dei fatti dalle opinioni).

Annunci

13 Risposte to “I fatti separati dalle opinioni”

  1. sacherfire Says:

    Scusa se mi permetto, forse la questione è tutta nella prima frase: da quello che dici pare quasi di intendere che c’è contraddizione tra i termini ‘amici’ e ‘accettato’. O non è giusto il primo o non è giusto il secondo. Solo per non essere troppo borghesi

  2. antigone Says:

    non ho capito … ma mo’ mi renderò conto di persona …

  3. tato Says:

    essì, tanto tutto è sempre e solo una ripetizione di cose già viste, cosa vuoi, loro sanno già come andrà a finire, e magari hanno anche ragione, solo che tu hai la fortuna di poterlo vivere e accetti il rischio, e ne hai voglia, loro invece sono troppo vissuti, e tu, diciamolo pure, sei anche un po’ patetico…..

  4. l'amica di una volta Says:

    vedo che non sei del tutto in vacanza…
    allora ripasserò!

    però, potevamo aspirare, forse. O forse è che sono d’accordo con Sacherfire: o amici o accettato. (sempre per non essere troppo borghesi, anche in vecchiaia…)

  5. Trimanda Says:

    Temo di non aver capito l’antinomia amici/accettazione. E nemmeno la patetica, che sare io poi, e non quella di Ciaikovski

  6. l'amica di una volta Says:

    Uffa a tutt’e due, mo’ devo dire per forza che ero ironica pure io! Se no sembro una rompicazzo…
    Allora diciamo che lo ero pure, ma che in effetti ammetto di attendermi (pretendere?) dagli amici-amici il famoso amore incondizionato. Che renderebbe ridondante la “accettazione”.

    (Tri, ma qui si può usare qualche tag scemo, tipo accettazione o no?)

  7. Trimanda Says:

    Non ho mai capito se wordpress permette di mettere tag che non siano subito categorie. non credo. all’interno delle categorie, tutto si puo’

  8. tato Says:

    cazzo come siete avanti…..
    ma tag de che?

  9. Gan Says:

    Mi sembra che l’accettazione nuda e cruda sia di per se positiva.
    Purchè sia veramente tale. Purchè si estenda anche ai commenti del “dopo”.


  10. dici che cinquant’anni ormai un’idea di te se la son fatta? si potrebbe cambiare amici ad ogni decade;)

    (son finita qui per un link su poli, ora troverò altri pretesti per tornarci)
    saluti

  11. Oscaruzzo Says:

    E` successo anche a me. Alcuni amici hanno “accettato” la cosa, ma l’hanno liquidata subito con una cosa che sembrava voler dire “ok, non c’e` problema, ora parliamo d’altro”. Come se uno volesse parlare con gli amici per farsi PERDONARE qualcosa, invece che (appunto) per parlare. Solo uno ha fatto eccezione. Peccato.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: