Per la democrazia o per l’elite?

giugno 19, 2007

Ivan Scalfarotto fa un lungo discorso sul partito democratico. Vorrei chiedergli, ma dubito che mi risponda, se per caso ha fatto mente locale alla fine che stanno facendo i diritti dentro il Pd (Se non vuol parlare dei Dico, provi a vedere sul testamento biologico).

E, più in particolare, se ha fatto caso a quello che pensano di argomenti come le unioni fra persone dello stesso sesso gente come Mario Adinolfi, uno dei suoi eroi preferiti. Così per sapere: perché se il punto è che i “giovani” portano una politica diversa e migliore se ne può parlare, ma se invece il problema è protestare solo perché il comitato a 45 prevede quelli e non “loro”, allora è sempre la stessa zuppa oligarchica, e non vale la pena perderci tempo.

Annunci

2 Risposte to “Per la democrazia o per l’elite?”

  1. antigone Says:

    perché, che pensa Mario Adinolfi?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: