Ci siamo soprattuto noi, fra gli odiati da questo paese

aprile 16, 2007

Ieri sera guidavo. “Pierferdi” Casini parlava a Radio Radicale, la registrazione del suo intervento al congresso UDC. E’ stato solo distrattamente che l’ho ho sentito parlare prima dei DiCo, poi del partito dei pedofili in Olanda. Volevo indignarmi ma per certe cose non ho più la forza. Del resto l’ha detto il cardinale Bagnasco, perché un suo seguace non potrebbe ripetercelo? Ho continuato a guidare. Stamattina nessun giornale lo ha notato. E noi non siamo indignati. Siamo ridotti così, la nostra soglia del dolore non esiste più.

Ero reduce dalla lettura di questo pezzo di Giuseppe D’Avanzo su Repubblica, che a sua volta rispondeva a un pezzo del giorno prima di Adriano Sofri. E’ un dialogo, finora, ma suppongo che possano esserci altri interventi, sull’Italia Incattivita. Su questo paese che non sa essere solidale, non sa parlarsi tra avversari, odia gli stranieri e l’altra parte di se stesso, e in questo reciproco odiarsi si consuma.

I due interventi non citano la questione gaya tra i casi di odio italiano (un accenno di Sofri, su un omosessuale che gli ha detto di non trovare più nella chiesa incattivita il calore umano che ci trovava 30 anni fa).

Ma credo che abbiamo diritto a tutti gli effetti di essere dentro questa lista di odiati. Prova inequivocabile di ciò sia il fatto che ci accusano di odiare. La tigre denuncia l’aggressività del topo, un classico.

Io vorrei chiedere ai due autori se ricordano a loro memoria un caso di una campagna così prolungata, insistente, cattiva contro un gruppo di cittadini. Così criminalizzante (l’accostamento ai pedofili).

Non sarebbe venuto il tempo di spendere la parola persecuzione?

Ah, l’onorevole Casini ha nominato i DiCo, intesi come disegno di legge. Qualcuno se ne ricorda?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: