Archive for 28 febbraio 2007

No, il pentito non mi dà fastidio

febbraio 28, 2007

Pierone mi segnala questo articolo della Stampa (“Ero gay, i preti mi hanno guarito”)

Scacciando subito il pensieraccio che possa trattarsi di un falso (ma la storia è un po’ troppo perfettina), il primo sentimento che la lettura mi ha dato è che non provo nessuna ostilità per uno che dice: “ero omosessuale” e che l’ha salvato una dieta di tre rosari al giorno, in uno spot pubblicitario dei trattamenti di “ritorno” dall’omosessualità di cui abbiamo parlato qui già un’altra volta.

Nessuna rabbia non solo perché sono stato sposato (ma senza preti e madonne, l’ho deciso per conto mio), ma perché il nocciolo della libertà individuale è che ognuno segue il suo percorso. Foss’anche il percorso che passa per questa sorta di San Patrignano del sesso, fatto di pesanti condizionamenti emotivi (strano: si parla sempre di preghiere e pratiche, mai di Dio).

Ognuno segue il suo percorso, in una società libera. Sono loro che vogliono una società a senso unico, dove l’unico modello è quello tradizionale, il loro, un mondo senza libertà. Noi vogliamo la società della scelta libera – fosse anche la libertà di rinnegarsi e di dare la propria mente in comodato d’uso ai latifondisti dello spirito.

Annunci