Macché Vicenza, era questione di culo

febbraio 23, 2007

Ecco, si avviano a fare un governo, ma niente Dico. Grazie alla rinuncia votano pure Mastella e De Gregorio. Era tutta questione di culi. Da tenere sulle sedie e da eliminare. Oggi possiamo dirlo con piena e serena coscienza: se rinasce, è un governo consapevolmente nemico.

Annunci

2 Risposte to “Macché Vicenza, era questione di culo”

  1. ciccio Says:

    temo che tu abbia assolutamente ragione.
    anche se in un paese più civile potrebbe accadere che il Parlamento sia più laico del governo, e più attento ai diritti. Ma noi non siamo in un paese civile.

  2. antigone Says:

    io penso che bisogna continuare a lavorarci in Parlamento. certe volte le sorprese positive sono venute lì, divorzio, aborto etc. E sono stati i baciapile a dover ricorrere al referendum abrogativo, perdendolo. Hai visto mai …


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: