La loro paura

febbraio 15, 2007

E adesso che l’onorevole Carfagna ci dà del costituzionalmente sterili e che Luxuria le dà della sfasciafamiglia abbiamo trovato nella lite da cortile la nostra dimensione ideale.

Ma nessuno tra i nostri colti avversari ha il coraggio di dire una cosa elementare. Che se un impegno più leggero e meno riconosciuto, come un patto Di.co, rappresenta un rischio per l’istituzione matrimoniale, ciò significa che si ammette, in modo implicito ma chiaro, che la gente non aspetta altro che un’alternativa valida per fuggire da quella istituzione. La gente in generale, non i gay. Questa campagna è la confessione di una debolezza e di una grande paura. Si sanno fragili, e gridano all’apocalisse.

Annunci

3 Risposte to “La loro paura”

  1. piops Says:

    piccolo appunto,la Repubblica la chiama la deputata,ma mi sbaglio o è deputato,maschio?comunque,che belle queste borsettate,le adoro,non ti fanno pensare la classica frase:”ma chi cazzo ce le ha messe queste qui al parlamento?!”


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: