Il prete che celebrava i matrimoni gay in Chiesa, la costanza, la menzogna

novembre 8, 2006

E chi lo sapeva, di questo prete che negli anni ’70 ha celebrato più di 50 matrimoni “religiosi” tra persone dello stesso sesso. L’ho letto su Repubblica, questo è il link.

E’ una cosa che scalda il cuore ma mi lascia perplesso. Scalda perché c’è gente che sta insieme da 28 anni, e se uno guarda il panorama attorno a sé, delle coppie gay (ma forse anche di quelle etero), sembra di parlare dei marziani. E mi lascia perplesso perché in fin dei conti non mi fido di questo modo di essere dei froci cattolici, sempre appiattati (e appiattiti, schiacciati) come blatte nelle pieghe della chiesa, sempre a rivendicare il loro diritto a vivere come vogliono ma mentendo ogni giorno di fronte all’istituzione che finge di crederci. Questo vivere nella menzogna non mi piace perché non è senza prezzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: